Processo Isochimica, morto l’ex titolare Graziano: era il principale imputato

L’imprenditore aveva 85 anni ed era accusato di omicidio plurimo colposo e lesioni colpose

Era principale imputato nel maxi processo in corso per le morti bianche. A 85 anni è deceduto Elio Graziano, ex proprietario dell’Isochimica di Avellino, acusato dei reati di omicidio plurimo colposo e lesioni colpose. Graziano era stato ricoverato in ospedale ad Avellino, la scorsa settimana, per una grave broncopatia e per problemi cardiaci. Originario di Fisciano, nel Salernitano, negli anni ’80 fu presidente dell’Avellino Calcio.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest