Pianura: accende fuoco per riscaldarsi, ustionato 44enne che vive in chiesa abbandonata

Per l’uomo ustioni alla gamba destra guaribili in 21 giorni

NAPOLI – Stava tentando di accendere un fuoco per riscaldarsi. Così si è ustionato la scorsa notte a Napoli, nel quartiere Pianura, un 44enne che vive in una chiesa abbandonata in via Jose Maria Escriva. Si è procurato ustioni alla gamba destra giudicate guaribili dai sanitari dell’ospedale Cardarelli in 21 giorni. Non è in pericolo di vita ed è ricoverato al Centro grandi ustionati dell’ospedale. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco e gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pianura.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest