Napoli, gambizzato 22enne immigrato

Il tunisino ha riferito ai poliziotti di essere stato colpito da giovani a bordo di scooter mentre si trovava nei pressi di piazza Principe Umberto

NAPOLI – In evidente stato di ubriachezza ha fornito ai poliziotti la sua versione, riferendo di essere stato colpito mentre si trovava nei pressi di piazza Principe Umberto, all’esterno di un locale, da giovani a bordo di uno scooter. Un 22enne di nazionalità tunisina e domiciliato a Striano, è stato ferito da colpi di arma da fuoco la scorsa notte a Napoli. Il giovane, con precedenti per  stupefacenti, è stato curato all’ospedale Loreto Mare per due ferite da arma da fuoco agli arti inferiori, giudicate guaribili in 15 giorni, ed è stato trattenuto in osservazione.Sul posto i poliziotti hanno trovato un bossolo. Indagano gli agenti del Commissariato Vicaria.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest