Operata al femore, torna a casa la super nonnina di 104 anni

La signora Caterina ha conquistato tutti i medici e le infermiere del reparto

E’ tornata a casa la signora Caterina, la super nonnina di 104 anni, che nei giorni scorsi era accidentalmente caduta a casa sua e i familiari, molto in pena per lei, l’hanno portata al pronto soccorso del Plesso Ruggi dell’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, per gli accertamenti. Frattura scomposta del femore è stata la diagnosi ricevuta e così la nonnina salernitana è stata ricoverata nel reparto di Ortotrauma diretto dal F.F. dottor Cefalo per essere operata. In sala operatoria è andata con il dottor Maurizio Di Cecco che ha eseguito l’intervento chiacchierando amabilmente con la signora Caterina a cui era stata effettuata una anestesia spinale. Il recupero dall’intervento è stato eccellente, la signora Caterina, si è ripresa immediatamente, grazie anche all’affetto dei suoi familiari e di tutti i medici ed infermiere dell’Ospedale salernitano, che si sono da subito affezionati a questa simpatica nonnina. Ieri la signora Caterina è tornata a casa in ottime condizioni, tanto che non è stato necessario assegnarle alcuna terapia domiciliare. Prima di andare via la super nonna ha ringraziato i medici che l’hanno operata e tutto il personale di reparto che si è alternato vicino a lei e l’ha accudita ed accompagnata nel percorso sanitario.

Monica De Santis

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest