Dibattiti, spettacoli, letture nell’area collinare. A mezzanotte nelle sette piazze principali le note di Pino Daniele

NAPOLI – In decine di migliaia per le strade del Vomero per la “Notte bianca della legalità”. Negozi aperti, concerti e spettacoli nelle piazze e per le vie della V Municipalità di Napoli. A mezzanottenelle sette piazze principali risuoneranno in contemporanea le note e la voce di Pino Daniele. “Vogliamo che dalla zona collinare – spiega il presidente della V Municipalità, Mario Coppeto – parta un messaggio legato alla legalità che si pratica nella vita di tutti i giorni e che abbia una solida base nella cultura, dalla letteratura, alla musica, alle arti visive. Per questo stasera ci sono tanti eventi nelle librerie, come la presentazione del libro sulla storia di Annalisa Durante che abbiamo presentato con il procuratore nazionale antimafia Franco Roberti”. La serata ha avuto un prologo in mattinata con l’incontro sull’usura organizzato da Enzo Perrotta, presidente del Centro Commerciale Vomero Arenella. ‘Qui – afferma il sindaco de Magistris – abbiamo messo insieme intrattenimento, cultura, impegno civile e sociale, legalità. Napoli è una città che si è schierata”.

(Foto Francesco Bassini)

 

 

nottebianca_01_DSC1603 _DSC1589 _DSC1558 _DSC1811 _DSC1808 _DSC1797 _DSC1783 _DSC1631 nottebianca_03

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest