Napoli, valzer di poltrone a Palazzo San Giacomo: Piscopo vice sindaco. Silurato Panini

Incarichi assessoriali a cinque mesi dalle elezioni comunali, entrano Pagano e Gaudini

Valzer di poltrone a Palazzo San Giacomo. A cinque mesi dalle elezioni comunali, il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris sarebbe pronto ad attuare l’ennesimo rimpasto in giunta. Nelle prossime ore dovrebbero entrare nel governo cittadino il consigliere comunale dei Verdi Marco Gaudini e il sindacalista dell’Usb, Giovanni Pagano, giovane rampante vicino ad uno dei tanti centri sociali cittadini. Gaudini dovrebbe sostituire l’assessore all’ambiente, Raffaele del Giudice. Pagano, invece, prenderebbe il posto di Monica Buonanno, attuale assessore al lavoro e alla formazione. E non finisce qui. L’incarico di vice sindaco e le deleghe al bilancio e partecipate dovrebbero essere affidate all’attuale assessore al patrimonio Carmine Piscopo. Silurato Enrico Panini. L’ex sindacalista della Cgil avrebbe raccolto giudizi e valutazioni politiche molto negative sul suo operato. Ritornerà in Emilia Romagna.

A quanto pare la poltrona di vice sindaco sarebbe molto ambita. Stando ad alcune indiscrezioni trapelate dal Palazzo, la poltrona sarebbe stata promessa all’attuale presidente del consiglio comunale Sandro Fucito. Promessa non mantenuta. Ennesima bocciatura per l’ex rifondarolo vomerese.

CiCre

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest