Napoli,  squarciate le gomme alla consigliera Laura Bismuto

Pesante atto di intimidazione

Stamattina, scendo di casa per accompagnare mio figlio a scuola, e trovo la mia macchina, parcheggiata esattamente sotto casa, con tanto di paletta del comune che la rende riconoscibile, con una ruota decisamente squartata. Non aggiungo altro”. E’ il post pubblicato su Facebook dalla consigliera comunale di Napoli, Laura Bismuto ex aderente del Movimento DeMa, nelle ultime ore duramente attaccata sui social dai militanti di Insurgencia per avere sollevato pubblicamente perplessità e dubbi sull’occupazione permanente di un immobile comunale ubicato a Capodimonte destinato a palestra e biblioteca per il quartiere. Un pesante atto di intimidazione, squadristico contro una esponente istituzionale che si è sempre distinta come soggetto libero e pensante. Evidentemente gli squadristi che hanno tagliato le gomme alla consigliera non amano le persone libere. A Laura Bismuto stanno arrivando la solidarietà dei cittadini alcuni dei quali, sempre tramite social network,  gli hanno raccomandato di “non mollare”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest