Napoli, scheda con voto e documento impazza sul web. Il Pd: “E’ un fac simile, quereliamo”

La foto gira sui social quale presunta prova di brogli. Il segretario provinciale dem: “È evidente la natura posticcia della vicenda e l’uso strumentale che i nostri avversari politici ne stanno facendo”

E’ la foto di una scheda elettorale, con la preferenza su un candidato del Pd, assieme a quella della tessera sanitaria di un elettore, esibita quale prova del voto. Da stamattina sta facendo il giro dei social, con l’esplicita accusa di presunti brogli nella zona dei Colli Aminei. Ma una nota del Partito Democratico denuncia che si tratterebbe di una macchinazione, “È evidente la natura posticcia della vicenda e l’uso strumentale che i nostri avversari politici ne stanno facendo – dichiara il segretario del Pd Napoli, Venanzio Carpentieri – Nel denunciare con forza qualsiasi tentativo di inquinare ed avvelenare la campagna elettorale in questa giornata di partecipazione democratica, rendiamo noto di avere già provveduto a conferire mandato ai nostri legali per la tutela dell’immagine del Partito Democratico in ogni sede”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest