Napoli, difende compagne da rapinatori: ferito 19enne al Vomero, spari per coprire la fuga

L’episodio a poca distanza dal liceo Galileo Galilei. Il giovane colpito alla testa con il calcio della pistola

Ha ingaggiato una colluttazione con la persona armata, ed è stato colpito al volto con il calcio della pistola. Un 19enne è stato ferito a Napoli dopo aver reagito alla rapina subita da compagne liceali che erano in sua compagnia. E’ accaduto, intorno alle 15 di ieri, in via San Domenico, a poca distanza dal liceo Galileo Galilei, tra i quartieri Vomero e Soccavo. Le due giovani, una 16enne e una 18enne sono state avvicinate da due persone a bordo di scooter con il volto coperto armate di pistola che hanno chiesto di consegnare cellulari ed effetti personali. A quel punto il ragazzo è intervenuto per difenderle. Dopo averlo ferito i due rapinatori si sono dati alla fuga con i telefonini delle ragazze, esplodendo anche due colpi in aria. Il 19enne è stato medicato, ma ha rifiutato il ricovero. La polizia, che indaga sulla vicenda, ha trovato nel luogo della rapina due bossoli di pistola a salve.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest