Napoli brucia, roghi da Agnano a Posillipo: salvate 3 persone

Incendi in via Petrarca e via vicinale Micca

Incendi no stop anche a Napoli città, da Agnano a Posillipo. Un rogo si è sviluppato sulla collina a ridosso di via Petrarca, nel quartiere Posillipo, ed è stato domato dopo alcune ore. Una nube di fumo nero si è levata al cielo, all’altezza del civico 115, visibile anche da grande distanza. Le fiamme hanno determinato il blocco della circolazione su due sensi. Sul posto i carabinieri e la polizia municipale, che hanno immediatamente allertato i vigili del fuoco e chiuso la strada. Nel tentativo di contribuire allo spegnimento delle fiamme i residenti hanno pompato acqua dai tetti delle proprie case.

L’incendio si è propagato ad una casa in legno dove c’erano tre persone: una madre, il figlio ed un ragazzo. Sono state tratte in salvo dai carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli che hanno provveduto a estrarre anche delle bombole di gas, tagliando il tubo collegato alla bombola in funzione.

Un nuovo incendio è divampato anche sulla collina che ospita la riserva naturale degli Astroni, in via vicinale Micca. Una grossa nuvola di fumo nero, agevolata dal forte vento, ha invaso il quartiere di Fuorigrotta. Infine, vigili del fuoco sono ancora impegnati per spegnere i roghi sviluppatasi al Parco Troisi di Ponticelli, e a Masseria Grande, a Pianura.

(Foto/Video Lidia Monda)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest