Napoli: ammanco nelle casse dei carabinieri, indaga la Procura

Nel mirino degli inquirenti è finito un militare in pensione

La Procura militare indaga su significativo ammanco trovato nelle casse della legione carabinieri Campania della caserma Salvo D’Acquisto di Napoli. La magistratura ha delegato i carabinieri del comando provinciale partenopeo a svolgere verifiche approfondite. Nel mirino degli inquirenti è finito un carabiniere in pensione, che avrebbe sottratto nel tempo una ingente somma di danaro che, secondo una stima, si aggirerebbe sui due milioni di euro. Si presuppone che il militare avesse all’epoca un ruolo amministrativo. Nel caso in cui venissero accertate le responsabilità , il carabiniere dovrà  rispondere di peculato militare.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest