Il no del sindaco de Magistris alla domanda di Renzi nel palco del San Carlo – video

Il premier entra nel palco reale accompagnato da Nastasi e si volge verso il primo cittadino dicendogli qualcosa, la risposta è inequivocabile

Le immagini non sono eccellenti e si sentono in sottofondo le voci dei giornalisti che erano dentro la sala del teatro San Carlo di Napoli, molti “reduci” dagli scontri fra le forze dell’ordine e coloro che erano scesi in piazza a manifestare contro la visita di Renzi a Napoli.

Ma dalle immagini si vede chiaramente lo scambio di battute fra il premier e il sindaco di Napoli Luigi de Magistris.

Il primo entra nel palco reale accompagnato da Nastasi e si volge verso il primo cittadino dicendogli qualcosa. La risposta è un no accompagnato da un inequivocabile gesto del capo e da un sorriso che pare anche un po’ ironico.

Che si saranno detti i due? Renzi avrà chiesto spiegazioni del rifiuto di de Magistris a incontrarlo con il commissario per Bagnoli poco prima dello spettacolo? Sarà stato a questa domanda il secco no?

Solo un rapido saluto tra il premier ed il sindaco di Napoli, all’arrivo di Renzi, che ha raggiunto il palco reale entrando non dall’ingresso principale ma dall’attiguo Circolo dell’Unione. De Magistris fino a poco prima delle 20 era rimasto in attesa di Renzi all’ingresso principale del San Carlo, ma si è allontanato poco prima del suo arrivo ed ha preso posto nel palco reale.

 

RENZI: “DISPONIBILITA’ VERSO IL COMUNE MA SI VA AVANTI” – Su Bagnoli “sapete qual è la nostra posizione. La disponibilità è totale ma si va avanti con grande determinazione”. Renzi risponde ai cronisti al termine del concerto. Sfumato l’incontro con de Magistris, il premier aggiunge: “Oggi è una serata di festa per Napoli, uno straordinario tributo alla canzone napoletana. Tutto il resto lo mettiamo in secondo piano”.

 

DE MAGISTRIS: “E’ RENZI A NON VOLERE L’INCONTRO” – “Da tempo chiediamo un incontro con il presidente del consiglio per parlare di Napoli e anche di Bagnoli. Non comprendo perché un incontro istituzionale debba essere caratterizzato dalla presenza del commissario Nastasi”. De Magistris ribadisce la posizione espressa con una nota nel pomeriggio, una volta appreso della disponibilità del premier, ma condizionata alla presenza di Nastasi. “Prendo atto che non si vuole fare l’incontro – aggiunge il sindaco – sono molto rammaricato mi sembra che il no all’incontro venga dall’altra parte, è inaccettabile si voglia imporre una presenza che non c’entra nulla con il tavolo istituzionale chiesto dal sindaco. Ci sono ragioni di vario tipo che non consentono al sindaco di Napoli di sedersi a un tavolo di questo tipo”.

 

https://www.youtube.com/watch?v=KXYn3RzsvHA&feature=youtu.be

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest