Sit in sotto al palazzo del consiglio comunale per chiedere una nuova sistemazione

NAPOLI – Doveva essere una sistemazione momentanea, ma, si sa, ci sono situazioni dove la momentaneità diventa stabilità. Fino a che non interviene un nuovo evento. Più o meno questa la situazione degli sfollati dell’ex scuola Belvedere che da febbraio sono sistemati nell’hotel delle Terme di Agnano dopo che con un blitz della polizia erano stati allontanati dall’edificio di proprietà delle suore del Buon Pastore. Da qualche giorno, infatti, è stato loro comunicato che dovranno abbandonare le stanze dell’albergo della zona flegrea.
Come accaduto in passato, dunque, sono andati a protestare in via Verdi sotto al palazzo del consiglio comunale per chiedere alle istituzioni di prendersi cura del loro problema e trovare quanto prima una nuova e stabile soluzione.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest