Tempesta di afa sulla Penisola, sono 23 le città a rischio

ROMA – Domenica da bollino rosso sulla Penisola, segnata dalla tempesta di afa portata da Caronte. Napoli è una delle 23 città con il massimo livello di rischio, che comporta pericoli per la salute anche di persone sane oltre che per i soggetti a rischio. La colonnina segna fra i 38 e i 39 gradi, ma secondo gli esperti la temperatura percepita è superiore di circa 2-3 gradi a causa dell’umidità. Le altre città a rischio sono Ancona, Bari, Bologna, Bolzano, Brescia, Cagliari, Campobasso, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Latina, Messina, Milano, Palermo, Perugia, Pescara, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Verona e Viterbo. Picchi di 38 gradi a Bari, Messina e Brescia, addirittura 40 a Bologna e Latina, 37 gradi a Milano, tra i 38 e i 39 a Perugia, 38 gradi a Roma.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest