Concorsone, allarme social: “Soldi per superarlo”. La Regione: “Allora denunciate”

Una candidata segnala: “Proposta indecente, 10.000 euro per vincere la selezione regionale”. Palazzo Santa Lucia: “Notizie incontrollate, gli iscritti alle prove si rivolgano alla Procura della Repubblica

“Si pagano diecimila euro per superare il concorsone della Regione Campania”. La denuncia di una candidata corre sui social, e viene ripresa da Cronache di Napoli. L’allarme innesca la reazione della Regione, infastidita dalle voci. “In relazione a notizie incontrollate, diffuse tramite social, da una partecipante al concorso della Regione Campania (Piano per il lavoro),- afferma una nota – si invitano tutti gli iscritti alle prove a denunciare alla Procura della Repubblica, con notizie dettagliate e circostanziate, chiunque si proponesse di poter agevolare il superamento della selezione”. Palazzo Santa Lucia ricorda: “Il concorso viene espletato nella massima trasparenza con la gestione delle procedure che è affidata direttamente al Formez. La Regione Campania si riserva ogni azione a tutela della legalità e della propria immagine”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest