Campania, M5s si accorda con la Lega per le poltrone e isola i dissidenti

Nel dettaglio la spartizione delle nomine

Il presidente del Consiglio regionale della Campania, Gennaro Oliviero, ha insediato, oggi, le quattro Commissioni consiliari Speciali che hanno eletto, poi, i rispettivi Uffici di presidenza. Una spartizione di nuovi incarichi e poltrone lautamente retribuite tra benefit e gettoni vari. Alla lottizzazione ha partecipato anche una parte dei consiglieri del Movimento 5 Stelle, guidati da Valeria Ciarambino l’impiegata di Equitalia, fedelissima Luigi di Maio, vicina all’area governista e consociativa dei pentastellati che si sono astenuti sui nomi proposti dalla Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia. Maria Muscarà e Salvatore Aversano sono gli unici consiglieri del Movimento che si sono opposti coerentemente alla divisione delle poltrone. Una scelta politica che hanno pagato duramente sulla propria pelle. La prima espulsa, il secondo ignorato. “Appena ho annunciato il mio voto contrario ai candidati di Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia alle presidenze delle commissioni consiliari sono stata espulsa, rimossa e sostituita dalla Commissione per decreto della capogruppo Ciarambino” – ha affermato Muscarà. Un atto antidemocratico. Ciarambino si è comportata come una gerarchetta reazionaria. Una gerarchetta reazionaria che mantiene il suo potere utilizzando metodi autoritari che in genere vengono utilizzati dai “comitati centrali” di partiti che guidano regimi dispotici e totalitari.

Nella foto: In piedi sulla sinistra, la consigliera Maria Muscarà. Al centro Valeria Ciarambino

Ecco in dettaglio la spartizione delle poltrone: I Commissione speciale Trasparenza, controllo delle attivita’ della Regione e degli enti collegati e dell’utilizzo dei fondi: presidente Nunzio Carpentieri (FdI), vice presidente Francesco Iovino (Italia Viva), segretario: Maria Luigia Iodice (Campania Libera, Noi Campani, PSI); II Commissione speciale Anticamorra e beni confiscati: presidente Gianpiero Zinzi (Lega), vice presidente Vittoria Lettieri (De Luca Presidente), segretario Vincenzo Ciampi (M5S); III Commissione speciale Aree Interne: presidente Michele Cammarano, vice presidente Livio Petitto (Gruppo Misto), segretario Luigi Abbate (Campania Libera, Noi Campani, PSI); IV Commissione speciale Innovazione e Sostenibilita’ per la competitivita’ ed il rilancio delle imprese: presidente Gennaro Saiello (M5S), vice presidente Diego Venanzoni (De Luca Presidente), segretario Gennaro Cinque (Gruppo Misto).

Ciro Crescentini

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest