Campania, freddo in arrivo: allertata Protezione Civile

Raccomandata l’assistenza per i senza fissa dimora

Freddo in arrivo. La Protezione civile della Campania ha diramato un avviso di criticità per “anomalia termica negativa” a partire dalla mezzanotte. Previste  nevicate a quote superiori ai 300 metri e localmente anche in pianura con gelate persistenti. Le temperature subiranno una sensibile diminuzione. Le precipitazioni nevose si attenueranno al partire dal pomeriggio e la criticità terminerà intorno alla mezzanotte di domani. La Protezione civile raccomanda alle autorità competenti di prestare attenzione alle fasce fragili della popolazione anche con l’individuazione di aree di accoglienza per  i senza fissa dimora e alle persone sottoposte a particolari cure sanitarie che non possono interrompere i trattamenti. La Protezione civile della Regione Campania raccomanda ai comuni, alle province e agli Enti gestori della viabilità di dotarsi per tempo di adeguate scorte di sale o prodotti adatti per il disgelo.
Un’ordinanza di limitazione alla circolazione dei mezzi pesanti ”oltre le 7.5 tonnellate dalle 22 di oggi fino alle 24 di martedì sulla Agerolina, tra Gragnano e Agerola” è stata adottata dal prefetto Carmela Pagano. Stop anche sulla via di accesso al cratere del Vesuvio tra La Siesta e Piazzale quota 1000; interdetto l’accesso al cratere da domani per tre giorni

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest