Il 51enne deve rispondere di estorsione aggravata, maltrattamenti in famiglia e atti persecutori

BENEVENTO – Con percosse e minacce, ha costretto l’anziana madre a seguirlo in Piazza Risorgimento allo scopo di farsi consegnare il denaro della pensione dopo un prelievo all’ufficio postale.
Passanti, vedendo la scena, hanno chiamato il 113. Così ieri pomeriggio la polizia ha arrestato in flagranza un 51enne di Benevento, accusato di estorsione aggravata, maltrattamenti in famiglia e atti persecutori in danno della madre 80enne. L’uomo, al quale vengono ascritti numerosi altri episodi analoghi, è stato condotto presso la locale casa Circondariale a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest