Bagnoli-Fuorigrotta, intesa sugli assessori municipali: ecco i papabili

Nella X Municipalità si va verso la chiusura dell’accordo politico per la mini giunta del presidente Diego Civitillo

Sarebbe stata raggiunta un’intesa politica per la nomina degli assessori componenti la giunta della decima municipalità Bagnoli-Fuorigrotta. Stando alle indiscrezioni raccolte da “Il Desk”, nel mini-esecutivo territoriale flegreo entrerebbero Gianni Grilli proveniente dall’area dei movimenti per Bagnoli. Arnaldo Maurino, ex consigliere comunale, (area Dema), Costanza Boccardi (Napoli in Comune a Sinistra). Le deleghe assessoriali dovrebbero essere così ripartite: Grilli, commercio e beni comuni; Maurino, scuola; Boccardi, politiche sociali e cultura. Bocciata la candidatura di Antonio Di Dio, consigliere eletto con la lista “Solo Napoli”, promossa dal vice sindaco e assessore all’ambiente Raffaele Del Giudice. Stando ai bene informati, nelle prossime ore il consigliere Di Dio potrebbe lasciare “Solo Napoli” per costituire un gruppo indipendente.

Ciro Crescentini

(Foto Diego Civitillo Presidente X Municipalità/Fb)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest