Avvocati in crisi, a Napoli da gennaio in 600 si sono cancellati dall’albo

Alla base della diaspora gli elevati costi di iscrizione e previdenza, la diminuzione del numero delle cause e la difficoltà nel riscuotere i pagamenti

Fuga dall’ordine degli avvocati di Napoli. Dal primo gennaio 2016 a ottobre dello stesso anno si sono cancellati dall’Albo 564 iscritti e circa 170 si sono autosospesi. Come riporta omninapoli.com, alla base della diaspora gli elevati costi di iscrizione e previdenza, la diminuzione del numero delle cause e la difficoltà nel riscuotere i pagamenti.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest