Allerta meteo in Campania: domani a Napoli chiusi parchi e cimiteri

La Protezione Civile della Regione dirama l’avviso di avverse condizioni di vento e mare, dalle 8 di domani mattina e fino alle 23.59

Allerta meteo in Campania, tornano le forti raffiche di vento e il comune di Napoli chiude parchi e cimiteri cittadini. Un rito ormai consolidato, in tempi di cambiamento climatico. In una nota, la Protezione Civile della Regione informa che dalle 8 di domani mattina, domenica 5 maggio, e fino alle 23.59, ci saranno condizioni meteo tali da determinare un’allerta per vento e mare.
In particolare, sulle zone 1 (Piana campana, Napoli, isole, Area Vesuviana), 3 (Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno, Monti Picentini), 5 (Tusciano e Alto Sele), 6 (Piana Sele e Alto Cilento) sono previsti “venti forti occidentali, con locali raffiche; mare agitato lungo le coste esposte, con possibili mareggiate”.
Tale condizione riguarderà, in particolar modo, i Comuni costieri e le isole, per le condizioni del mare.
Palazzo San Giacomo, dal canto suo, domani sbarra i parchi pubblici cittadini, con la solita raccomandazione di prudenza in prossimità di alberature e strutture come lampioni ed impalcature. Niente accessi anche ai cimiteri: aperta solo la sala deposito presso il grande ipogeo del cimitero nuovissimo.
Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest