Abbraccio della morte a Napoli centrale: in 2 si buttano sotto al treno, lei muore lui no

Tentato doppio suicidio di una coppia di clochard nordafricani. Stanotte si lanciano mentre parte un convoglio. Sopravvive solo lui, ma è grave

Prima di buttarsi sotto al treno si sono abbracciati. Un abbraccio di morte, come mostrano le telecamere di sicurezza. Un uomo e una donna alle quattro di stanotte si sono lanciati sotto un convoglio in partenza dalla stazione Garibaldi direzione Gianturco, a Napoli. La donna è morta all’istante; l’uomo è grave. Secondo la Polfer, i due non avevano documenti d’identità. Probabilmente si tratta di clochard nord africani.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest