YouTube censura e chiude il canale di Byoblu. La solidarietà de Il Desk

Un gravissimo episodio nei confronti della libertà di espressione

La piattaforma YouTube ha chiuso definitivamente il canale ByoBlu, testata regolarmente registrata in Italia e con mezzo milione di iscritti, in modo totalmente arbitrario e semplicemente perchè i contenuti pubblicati non rispecchiavano la visione politica del colosso del Web. Un gravissimo episodio di censura dei social nei confronti della libertà di espressione e di informazione da parte dei colossi digitali. Comportamenti inquietanti. Byoblu è vittima del pensiero unico dominante.

La Redazione de Il Desk  esprime la piena solidarietà ai colleghi di Byoblu.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest