Salerno: docente umiliata dagli alunni, arrivano gli ispettori al liceo Regina Margherita

 Non è escluso l’intervento della Procura

Gravissimo episodio di bullismo al  liceo statale Regina Margherita di Salerno. Gli alunni dopo aver deriso e preso  in giro una docente in difficoltà hanno filmato la scena, pubblicato il video sui social e alimentato  una gogna mediatica. Cresce lo sdegno per l’inqualificabile comportamento dei ragazzi. Aumentano le critiche nei confronti della direzione dell’istituto che non avrebbe assunto iniziative per  tutelare l’insegnante che si troverebbe in una particolare situazione psicofisica causata anche da gravi problemi familiari. Una palese violazione delle leggi sulla salute e la sicurezza sui posti di lavoro. Il video riprende la docente che entra in classe con il foglio dell’appello. Legge il primo nome ma si blocca. La professoressa chiama Bassano, il primo alunno riportato sul foglio, ma non scorre la lista. Si ferma su quel cognome, insistendo, ripetendo sempre: “Per favore, fate rispondere solo al ragazzo o alla ragazza”.  Dopo il primo momento di smarrimento, gli alunni iniziano a riprendere con i cellulari,  deridendo la professoressa, la prendono in giro, la confondono. La docente viene umiliata. A quanto pare, l’episodio si sarebbe verificato lo scorso anno ma il video è stato diffuso in queste ore sui social network. Un video vergognoso che andrebbe rimosso immediatamente e gli alunni puniti severamente.  Stando ad alcune indiscrezioni il Ministero dell’Istruzione avrebbe aperto un’inchiesta interna. Nei prossimi giorni al Regina Margherita  potrebbero arrivare gli ispettori ministeriali. Non è escluso l’intervento della Procura di Salerno.

                                                                                                                  CiCre

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest