Roma, Grillo blinda Raggi: “Il sindaco non si tocca”

Il blog del capo M5S sceglie versi in romanesco per ribadire il sostegno alla prima cittadina

Per blindare Virginia Raggi sceglie un modo singolare: dei versi in romanesco. Il blog di Beppe Grillo dà sostegno al sindaco di Roma con un post intitolato “er sinnaco de Roma nun se tocca”, riportando un componimento in versi opera di Antonio Ventrone. “Dar primo giorno dopo l’elezzione, l’hanno accerchiata dandoje er tormento, io ciò ‘n idea de tutta a situazzione, s’è messa contro quelli der cemento”, recita la poesia che conclude così: “Virginia è onesta e pure preparata er popolo ha capito, de chi fidasse sippure tutti l’antri, sò in parata faremo tornà i sordi ne le casse. Fate attenzione quindi ‘brava’ gente er sinnaco de Roma nun se tocca er popolo ha votato e nun se pente. In verità ve dico: “Puliteve la bocca”.

(Foto M5SParlamento/youtube)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest