Putin a Conte: “la Russia aiuterà l’Italia, manderemo specialisti e attrezzature”

Cremlino, telefonata dei due leader sulla crisi del coronavirus 

La Russia è pronta a mandare in Italia specialisti e macchinari per contrastare l’epidemia di Covid-19: lo fa sapere il Cremlino riferendo di una telefonata tra il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il presidente russo Vladimir Putin. Le parti – riferisce il Cremlino, ripreso dall’agenzia Interfax – “hanno concordato di cooperare strettamente nella lotta al coronavirus. In risposta alla richiesta italiana, il presidente russo ha confermato la disponibilità a fornire il rapido aiuto necessario ed ha esposto i suoi parametri concreti. In particolare – prosegue il Cremlino – tale assistenza includerà strumenti di protezione personale, sistemi mobili Kamaz per la disinfezione dei veicoli e delle aree, strumenti medici e di altro tipo, e l’invio di squadre di specialisti russi per fornire assistenza pratica nelle zone maggiormente colpite del Paese. Questi aiuti saranno forniti attraverso il ministero della Difesa dagli aerei delle forze aerospaziali russe”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest