Napoli: Denuncia Cinque Stelle: “200 milioni per bonifica zona est usati per altro”

L’eurodeputato Pedicini porta la questione all’attenzione delle istituzioni europee

Pesante denuncia dell’eurodeputato del Movimento 5 Stelle Piernicola Pedicini sul Sin dell’area orientale di Napoli. Per l’eurodeputato “Negli ultimi due settennati di programmazione dei fondi strutturali europei sono stati stanziati ben 200 milioni di euro per le bonifiche a Napoli Est, ma, purtroppo quei soldi non sono mai stati spesi o, forse, sono stati usati per altro e non per quello per cui sono stati stanziati. Noi abbiamo sollevato il tema, portandolo anche all’attenzione delle istituzioni europee, facendo presente come di questi 200 milioni di euro nessuno fosse stato utilizzato per la bonifica della zona. Napoli Est – ricorda Pedicini – è un ex sito industriale che purtroppo conserva tutte le sue problematiche di tipo ambientale, con tutte le ricadute sulla salute della popolazione di chi vive quella zona. La questione – rimarca – è anche all’attenzione del ministro dell’Ambiente Sergio Costa e dobbiamo risolverla. Siamo abituati a vincere queste battaglie importantissime per i cittadini”.

Monica De Santis

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest