Napoli: aggredisce e minaccia la moglie. In manette un 51enne di Bagnoli

Ancora violenza sulle donne

E’ stato arrestato stamattina dai carabinieri della stazione di Napoli Bagnoli, un 51enne accusato di maltrattamenti in famiglia. Per l’uomo, già conosciuto alle forze dell’ordine, è stata eseguita un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Napoli su richiesta della locale procura della Repubblica.

Le indagini dei militari, coordinate dalla IV sezione ‘violenza di genere e tutela delle fasce deboli della popolazione’ della Procura di Napoli, hanno consentito di accertare come il 51enne, in più occasioni, avesse aggredito fisicamente e minacciato di morte la moglie, costringendola ad un “regime di vita insopportabile, poichè convinto che la stessa intrattenesse relazioni extraconiugali”. L’uomo è stato trasferito al carcere di Poggioreale.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest