Maltempo, Napoli nel caos: fermi i treni Circumvesuviana e Metrò

Disagi per gli studenti e i lavoratori pendolari

Napoli in tilt. Caos e traffico sull’ autostrada e la tangenziale. Voragini e strade impraticabili.  Treni fermi. Un mezzo bloccato in un sottopasso. Tombini saltati.  Forti disagi per gli studenti e i lavoratori pendolari. Il violento nubifragio che si è abbattuto in Città ha provocato moltissimi danni.  Allagata la stazione sotterranea di Piazza Garibaldi, con erosione della massicciata, e guasti ai sistemi tecnologici per il distanziamento dei treni. Dalle 4.00 è sospeso il traffico ferroviario sul tratto metropolitano della Linea 2 tra Napoli Campi Flegrei e Napoli San Giovanni Barra per i danni causati dal maltempo. Sul posto sono intervenute le squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS) per consentire quanto prima il ripristino della circolazione. E non finisce qui. Fermi anche i treni della Circumvesuviava.  Come comunica l’Eav, l’Ente Autonomo Volturno che gestisce le linee che collegano Napoli a diverse città della provincia, “causa problemi tecnici la tratta Scisciano-Nola è momentaneamente sospesa, per cui i treni in partenza da Napoli terminano la corsa a Scisciano, mentre quelli in partenza da Baiano terminano la corsa a Nola“. In particolare, da ciò che si apprende, un albero è caduto sulla linea elettrica danneggiandola. Da quanto comunica Eav anche “la tratta Cercola-Sant’Anastasia è momentaneamente sospesa, i treni in partenza da Napoli terminano la corsa a Cercola, mentre quelli in partenza da Sarno per Cercola terminano la corsa a Sant’Anastasia”. Infine “le stazioni di Vesuvio De Meis (linea San Giorgio-Centro Direzionale) e San Giorgio Cavalli di Bronzo sono momentaneamente interdette al servizio viaggiatori” per allagamento. In queste ore la Polizia Municipale e la Protezione civile comunale sono al lavoro sulle priorità rappresentata dalla circolazione – che risente degli effetti di strade impraticabili e dalla sicurezza dei cittadini. In via Montagna Spaccata-via Cinthia l’ingresso della bretella stradale è bloccata per allagamento. In via Stadera, nel quartiere di Poggioreale, un mezzo dell’Asia, per la raccolta dei rifiuti, è bloccato nel sottopasso. Tombini saltati in via Bartolo Longo. Sprofondamenti si registrano in varie zone della città, tra cui via Cupa Spinelli, via Salvator Rosa all’altezza del Museo, via Cupa Gerolamini.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest