Incidente di caccia a Teano, muore imprenditore edile 57enne

Sotto choc il cacciatore 76enne che l’ha ferito mortalmente: “Ho sparato, io non l’ho visto” ha dichiarato ai carabinieri

Gravissimo incidente di caccia a Teano, in provincia di Caserta. L’imprenditore edile Aldo De Francesco 57 anni, è morto dopo essere stato colpito alla schiena da un colpo di fucile sparato da un compagno di battuta residente di Carinola di 76 anni.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, De Francesco, era partito per una battuta di caccia al cinghiale con una decina di cacciatori. Il 76enne ha sparato con un fucile caricato a pallettoni nella stessa direzione di De Francesco.

Subito portato all’ospedale di Sessa Aurunca dagli amici, l’uomo non ce l’ha fatta. Sotto choc, il cacciatore 76enne si è presentato alla stazione dei carabinieri di Teano per spiegare cosa era accaduto e ha consegnato il fucile: “Ho sparato io, non l’ho visto”,  ha detto disperato.

Le indagini comunque proseguono per accertare l’esatta dinamica del fatto.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest