Gloria Castagnolo: “Fiera della giunta de Magistris, esempio di trasparenza, legalità, onestà”

 

Attivista del movimento demA replica a Umberto de Gregorio. Pubblichiamo integralmente

Suona strano, molto strano, leggere il monito di Umberto de Gregorio a smettere con “l’inutile guerra morale”. Suona strano proprio perché è un invito fatto da chi è in parte responsabile di un insano clima che si è creato sui social da qualche anno a questa parte qui a Napoli.

Umberto de Gregorio infatti, amministra un gruppo fb, che è diventato il luogo, dispiace dirlo, solo di attacchi continui contro l’amministrazione de Magistris, arrivando talvolta a mettere “alla gogna” anche cittadini semplici sostenitori del Sindaco arancione, come è successo recentemente. Ma ciò che suona strano anche, è l’invito a confrontarsi “sui problemi concreti senza demagogia”, laddove il contenuto dei post di quel gruppo raramente attiene a problemi reali o a proposte. Il punto però dove mi soffermerei maggiormente è l’incipit, in cui l’autore della nota attacca “quelli (Il riferimento è anche ad un mio post di qualche giorno fa in cui de Gregorio è prontamente intervenuto)che predicano e si confrontano con gli altri con un estetico senso di superiorità, che ti sbattono in faccia la loro presunta superiorità morale.”

Ed ancora “Questa litania che loro sono onesti ed hanno le mani pulite e gli altri no, francamente, ha stancato e sembra anche storicamente superata.” Ecco, io vorrei dire e ribadisco ciò che ho già scritto, che bisognerebbe essere fieri del fatto che in un paese dove corruzione e clientelismo fanno da padroni ovunque, a Napoli, cittá a cui si é sempre attribuita la fama, a giusta ragione o a torto, di icona di illegalità, finalmente da quasi sette anni, abbiamo un’amministrazione che, al netto delle critiche sui risultati raggiunti, sta dimostrando di essere un grandissimo esempio di trasparenza, onestá, legalitá.

E questo, secondo me, é il risultato che vale piú degli altri risultati raggiunti. Non voglio entrare nel merito delle questioni di natura politica o finanziaria, perché si potrebbe rispondere con tante argomentazioni, né fare paragoni con altri personaggi che hanno amministrato precedentemente, ma, francamente, io non mi sento storicamente superata se rivendico a gran forza le mani pulite, anzi sottolineo con grande convinzione questo principio e ritengo che ogni napoletano dovrebbe farlo infatti, “oltre il fumo ed oltre le polemiche. Nell’interesse di tutti.”

Gloria Castagnolo

attivista movimento demA

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest