Egitto, attacco al bus dei cristiani copti: 35 morti, molti bambini

In azione commando di 10 uomini a Minya, nel sud del paese

Sono 35 le vittime di un attacco al bus su cui viaggiavano cristiani copti compiuto stamane da un commando di 10 uomini a Minya, nel sud dell’Egitto. Lo riferisce su Twitter l’ex portavoce della chiesa copta ortodossa, Anaba Ermya. Tra le vittime anche molti bambini mentre fonti della Sicurezza e mediche parlano di 24 morti e numerosi feriti. Intanto, le forse speciali egiziane hanno bloccato tutti punti d’ingresso e di uscita da Minya per impedire al commando di fuggire.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest