Coronavirus, lenta discesa dei contagi in Campania. Stabile nel Paese

Sono 5 le vittime di oggi nella regione, 542 in tutta Italia

Prosegue – per il quarto giorno consecutivo – la discesa della curva dei nuovi contagi in Campania, nell’emergenza Covid19. Resta stabile, con una lieve crescita, in tutto il Paese. Nella regione, sono 5 i decessi e 21 le guarigioni delle ultime 24 ore. L’Unità di Crisi della Regione Campania comunica i seguenti dati: Ospedale Cotugno di Napoli 483 tamponi di cui 37 positivi; Ospedale Ruggi di Salerno 209 tamponi di cui 8 positivi; Ospedale Sant’Anna di Caserta 87 tamponi di cui nessuno positivo; Asl di Caserta presidi di Aversa e Marcianise 169 tamponi di cui 13 positivi; Ospedale Moscati di Avellino 137 tamponi di cui 1 positivo; Ospedale San Paolo di Napoli 115 tamponi di cui 1 positivo; Azienda Universitaria Federico II 97 tamponi di cui nessuno positivo; Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno 484 tamponi di cui 11 positivi; Ospedale San Pio di Benevento 12 tamponi di cui nessuno positivo; Ospedale di Eboli 87 tamponi di cui 5 risultati positivi. Positivi di oggi: 76. Tamponi di oggi: 1.880. Totale complessivo positivi: 3.344
Totale complessivo tamponi: 29.664. Totale deceduti (alle 23.59 di ieri): 221
Totale guariti (alle 23.59 di ieri): 188 (di cui 111 totalmente guariti e 77 clinicamente guariti).

Il riparto per provincia in Campania. Questo è il riparto dei casi per provincia in Campania (alle 23.59 di ieri): Provincia di Napoli: 1.668 (di cui 714 Napoli Città e 954 Napoli provincia); Provincia di Salerno: 489; Provincia di Avellino: 378; Provincia di Caserta: 349; Provincia di Benevento: 133; Altri in fase di verifica Asl: 251.

La situazione nel Paese. In Italia ci sono 542 persone morte per il coronavirus in un giorno, 3.836 contagiate. La curva di crescita dei casi si ferma oggi al 2,82%: ieri – con 3.039 nuovi contagi – era al 2,29%, lunedì al 2,79%, domenica al 3,46%. Lunedì, invece, erano 604 le vittime. Al momento i positivi sono 95.262, dall’inizio dell’emergenza 139.422. I deceduti raggiungono il numero di 17.669, i guariti di 26.491. Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 28.545 in Lombardia, 13.110 in Emilia-Romagna, 10.989 in Piemonte, 10.171 in Veneto, 5.557 in Toscana, 3.562 nelle Marche, 3.245 in Liguria, 3.448 nel Lazio, 1.940 nella Provincia autonoma di Trento,  2.238 in Puglia, 1.415 in Friuli Venezia Giulia, 1.893 in Sicilia, 1.534 in Abruzzo, 1.281 nella Provincia autonoma di Bolzano, 823 in Umbria, 840 in Sardegna, 755 in Calabria, 606 in Valle d’Aosta, 270 in Basilicata e 181 in Molise.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest