Consip, quali sono le spie? La procura apre indagine per fuga di notizie

Proprio ieri i magistrati romani hanno revocato ai carabinieri del Noe la delega per ulteriori indagini

Nel mirino degli inquirenti quei pubblici ufficiali che hanno avuto a che fare con l’inchiesta e che dovessero risultare responsabili della fuga di notizie. A seguito di ripetute violazioni del segreto istruttorio riguardanti l’inchiesta Consip, la procura di Roma ha avviato una serie di procedimenti, per il momento contro ignoti. Proprio ieri i magistrati hanno revocato ai carabinieri del Noe la delega per ulteriori indagini.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest