Campania, prorogata l’allerta gialla per il maltempo

L’avviso esteso fino alle 17 di lunedì 8 gennaio. A Napoli e Pozzuoli, difficili i collegamenti con le isole

Continua l’ondata di maltempo sulla Campania e la Protezione Civile ha deciso di prorogare l’allerta meteo di livello giallo fino alle 17 di lunedì 8 gennaio. 

Pioggia, vento e mare mosso hanno caratterizzato la prima domenica dell’anno. Nessuna grossa criticità ma l’attenzione permane sulle zone a più elevato rischio idrogeologico.


A Napoli, il Comune ha chiuso i parchi e il pontile di Bagnoli. Difficili i collegamenti con le isole: sospesi gli aliscafi sia dal molo Beverello sia da Pozzuoli.

L’allagamento della stazione Eav di Scafati ha bloccato per qualche ora la circolazione dei treni tra Poggiomarino e Pompei Santuario. 


Pioggia sulle tratte autostradali, proprio nel giorno del controesodo che chiude un weekend dell’Epifania sotto l’acqua per i turisti.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest