Blitz delle fiamme gialle contro i bagarini: ritirati 250 biglietti per assistere Napoli-Sampdoria

I ticket erano intestati a soggetti diversi rispetto a quelli presentatisi ai varchi.

Circa 250 biglietti per assistere al match di serie A Napoli-Sampdoria, disputato ieri nello stadio Diego Armando Maradona, sono stati ritirati con il contributo dei finanzieri del comando provinciale di Napoli. I ticket erano intestati a soggetti diversi rispetto a quelli presentatisi ai varchi.

Oltre cinquanta i militari impiegati dal nucleo di polizia economico-finanziaria della guardia di finanza che, in aggiunta al personale del corpo in servizio di ordine pubblico, e supportando i controlli già predisposti dalla società calcistica, hanno presidiato i 25 punti di accesso all’impianto sportivo.

L’attività ha seguito un’analisi svolta tramite l’osservazione di piattaforme telematiche e social network, su cui venivano proposti in vendita – a prezzi più che raddoppiati – i biglietti per l’ultimo incontro di calcio della stagione, con la festa scudetto e la premiazione della squadra campione d’Italia. L’operazione segue le recenti indagini della guardia di finanza – tuttora in corso – che hanno fatto emergere un fenomeno di rivendita di biglietti falsi, relativi alle partite casalinghe della Ssc Napoli, con la compiacenza di ricevitorie di Napoli e provincia.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest