San Gregorio Magno ha ospitato il “Regional Meeting Autunnale ’18”

La manifestazione è stata organizzata della BEST Napoli dell’Università Federico ll

San Gregorio Magno, dal 25 al 28 ottobre, è diventata la location del “Regional Meeting Autunnale ’18, l’evento internazionale organizzato da BEST Napoli dell’Università “Federico ll”. La manifestazione ha ricevuto i patrocini del Comune San Gregorio Magno e della Scuola Politecnica e delle Scienze di Base dell’Università delle Studi di Napoli “Federico II”, beneficiando, inoltre, della collaborazione della Pro Loco e del Gruppo Folklorico di San Gregorio Magno. Cos’è BEST, acronimo di Board of European Students of Technology? E’ un network esteso in 97 università europee, distribuito su 34 paesi della UE, vantando 6 gruppi locali solo in Italia e, dal 1989, anno di nascita di quest’associazione studentesca volontaria, no-profit e apolitica, che sviluppa con ampio successo una rete europea di studenti di tecnologia in crescita, ben organizzata, potente, giovane e innovativa. L’associazione è impegnata nello stabilire la cooperazione, la comunicazione e la possibilità di scambio per studenti facendoli diventare più orientati internazionalmente e raggiungere una migliore comprensione delle culture europee sviluppando capacità di lavorare su basi internazionali. Da sottolineare anche che BEST crea l’ opportunità, per gli studenti, di incontrarsi e interfacciarsi, culturalmente e scientificamente, attraverso eventi accademici e non accademici e dei simposi educativi e, inoltre, promuove l’importante e fondamentale sinergia tra studenti, università e aziende, con l’obiettivo principale di offrire servizi di alta qualità per gli studenti di tecnologia in tutta Europa, così, meglio avvicinando i partner nel triangolo “studente-azienda-università“. BEST Napoli, attraverso il coinvolgimento e il supporto della Pro Loco di San Gregorio e del Gruppo Folklorico Gregoriano, ha conferito un valore aggiunto all’evento creando una maggior empatia tra gli studenti partecipanti al meeting e la realtà locale di un tipico paese dell’interno del Sud Italia, evidenziando e valorizzando proprio quella realtà dove sono ancora presenti e vive antichissime tradizioni della cultura popolare, di un territorio che non ha abbandonato la sua ancestrale vocazione agricola nonostante il radicale processo di modernizzazione che lo vede protagonista. Quest’edizione ha visto il coinvolgimento circa 80 studenti che poi, ne vengono raggiunti circa 300, appartenenti allaRegione 5 che comprende GhentGroningenLeuvenLiegiLisbonaMilanoNancyNapoliParigi Valencia, durante i quattro giorni, in cui gli ospiti hanno svolto le loro attività formative, interamente svolte in inglese, nel Centro Sportivo Polivalente di San Gregorio, e interamente gestita da studenti membri dell’associazione BEST, incentrando il tutto sulla discussione di progetti interni al network su cui lavorare nei mesi a seguire. Durante gli incontri e le attività, si sono tenute diverse sessioni di training che spaziano dal Project Management al Public Speaking, passando per tecniche su come migliorare la Leadership e il Team Working. Dopo l’accoglienza nella Casa Comunale, nella serata del 25 ottobre, gli studenti sono stati accompagnati nel pittoresco scenario di via Bacco, famosa location dell’apprezzata manifestazione estiva Baccanalia, per poter visitare qualche tipica grotta, delle oltre 600 grotte presenti nel rione, aperta per l’occasione. La serata si è conclusa con un ricco buffet a base di prodotti tipici locali, contemporaneamente all’esibizione del Gruppo Folklorico Gregoriano, i cui ballerini e musicisti in costume tipico, hanno dato un saggio della tradizione popolare e musicale del territorio coinvolgendo allegramente nel ballo finale anche gli studenti che hanno vivamente apprezzato l’allegra e calda ospitalità gregoriana.

Cinthia Vargas

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest