Napoli, Villa Medusa a Bagnoli: ecco AltraMarea festival flegreo dei laboratori artistici

Interessante iniziativa culturale di aggregazione

Domani Sabato 30 aprile dalle ore 10.00 si svolge negli spazi di Villa Medusa a Bagnoli la seconda edizione di AltraMarea, festival flegreo di illustrazione e autoproduzione.

Programma/info utili
– h 10.00 – 11.00 / 11.00 – 12.00 Laboratori artistici junior
– h 10.00 – 24.00 Mercatino d’artista
– h 10.00 – 24.00 Mostra collettiva di illustrazione
– h 10.00 – 24.00 opera di videoarte di Fabio Calvetti
– h 10.00 – 18.00 free set / djset
– h 18.00 – 01.00 live music Sandrino ft Charlie & Tony Shine

La fermata più vicina è Dazio della linea Cumana, ma è possibile raggiungere la Villa anche con la fermata Bagnoli tramite la linea 2 della metropolitana. Non ci sarà possibilità di parcheggiare all’interno della villa ma è facile trovare posto negli spazi adiacenti, a pochi metri si trova anche un parcheggio custodito.

Dopo la prima edizione, nata per confrontarsi sulla potenza espressiva e sociale dell’arte illustrata, AltraMarea ritorna in una nuova veste, cambiando stile, progetti e collaborazioni ma senza mai perdere le sue fondamenta. “Altramarea è nata come evento intorno ad un laboratorio, questo perché ci interessa coinvolgere e condividere capacità, emozioni ed esperienze più diverse possibili” riferisce il team tutto al femminile del festival, e continuano Altramarea è appena nata ma il nostro obiettivo è quello di creare una realtà che si unisca a chi lavora per riqualificare, riabitare e vivere questa zona, sviluppando e incentivando eventi periferici come il nostro”.

Ecco che allora sabato 30 aprile a Villa Medusa – Casa del Popolo ci saranno laboratori di illustrazione, per adulti e bambini, una mostra con più di 80 opere di illustratori e illustratrici provenienti da tutta Italia e dall’estero, un’installazione di videoarte e un mercatino d’artista.

Filo conduttore di questa seconda edizione rinnovata di AltraMarea sono le lettere dell’alfabeto e le loro potenzialità espressive come segni grafici. I laboratori sono dedicati ai bambini di due fasce d’età, per i 4 fino ai 7 anni ci sarà “M&M tra gli alfabeti di Munari e i colori di Mondrian”, dagli 8 agli 11 invece “AZZEC-CAMM, mosaici di parole”.

Il laboratorio per i più grandi invece, dal titolo “il segno alfabetico tra logica e immaginazione”, sarà aperto per tutta la durata dell’evento a chiunque abbia voglia di provare a manifestare e condividere la propria creatività – “non è necessario che tu abbia capacità artistiche ma solo tanta curiosità” è uno degli slogan.

La mostra, nella quale verranno esposti i lavori di illustrazione arrivati ad AltraMarea in questi mesi da tutta Italia e oltre, è anch’essa legata alle diverse suggestioni che artisti e artiste hanno avuto a partire dal logo di AltraMarea e che hanno poi elaborato seguendo il proprio stile e fantasia. Già visibile online sul canale instagram AltraMarea, sarà aperta e visitabile dal vivo negli spazi della villa per tutta la durata dell’evento.

Installata in una una stanza al piano terreno di Villa Medusa, inoltre, ci sarà l’opera di videoarte immersiva del videomaker e regista Fabio Calvetti per la cui realizzazione ha prestato le proprie mani il team di illustratrici di AltraMarea.

Il mercatino d’artista infine, allestito dalle 10 fino alle 24, sarà una piccola fiera di illustrazione, in cui quasi cinquanta espositori avranno gratuitamente la possibilità di esporre e vendere le proprie opere al pubblico.


Ad accompagnare la giornata ci sarà musica con free e live djset durante la mattina e il primo pomeriggio; ci si muoverà al ritmo di musica tropical/afrobeat/funk/cumbia dal tramonto fino a tarda sera invece, con Sandrino ft Charlie & Tony Shine.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest