Lutto nel mondo dell’arte, è morto il pittore Felice Tafuri

L’artista salernitano di fama internazionale aveva 80 anni

Salerno piange uno dei suoi figli più illustri. E’ morto all’età di 80 anni Felice Tafuri, artista di fama internazionale, le cui opere sono presenti in collezioni private non solo in Italia, ma anche in Austria, America e Giappone. Felice Tafuri e nato a Salerno nel 1939 e tra le sue esposizioni italiane sono note quelle di: Milano, Brescia, Bologna, Trieste, Firenze, San Remo, Santa Margherita Ligure, Montecatini Terme, Chianciano Terme, Marina di Pietrasanta; Napoli, Taranto, Bari e Salerno. Tafuri era un pittore figurativo che affrontava una tematica moderna e attuale e che riusciva sapientemente a sposare l’infinita gamma della sua tavolozza con l’infinita gamma delle sue sensazioni, dando vita ad una tematica varia ed articolata. Non solo figure e composizioni, non solo paesaggi e marine, dove pure le sue tonalità hanno vibrazioni profonde, ma il suo colloquio era sempre pieno di colore e di armonia, dando anche alle nature morte sensibilità e vita col tocco di una pennellata. Cordoglio per la morte di Tafuri anche da parte del sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, che ha inviato un messaggio alla famiglia dell’artista: “La Civica Amministrazione partecipa commossa al cordoglio per la morte del pittore Felice Tafuri. La sua intensa attività artistica ha onorato la nostra comunità che egli tanto amava. Le sue opere esprimono un complesso e variegato universo poetico nel quale egli coinvolgeva coloro che ne ammiravano la pittura. Ai familiari ed amici un abbraccio d’umana solidarietà con l’impegno a perpetuarne la memoria”. I funerali si svolgeranno domani mattina, alle ore 11, nella chiesa San Demetrio a Salerno.

Monica De Santis

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest