Ultima giornata del festival del pianoforte ospitato nei luoghi più suggestivi della città e nelle case dei napoletani

NAPOLI – Piano City Napoli chiude i battenti in bellezza. Tra le esibizioni dell’iniziativa, quella di questo pomeriggio nella Stazione Toledo, definita la “più bella d’Europa” dal Daily Telegraph. La manifestazione è partita venerdì sera a Piazza Plebiscito, e per tre giorni ha portato le note del pianoforte in ogni angolo della città con concerti, eventi, appuntamenti nei salotti delle case napoletane e nei più noti luoghi storici.
Il Festival è aperto a tutti i generi musicali dalla classica al jazz, dalla contemporanea al rock e al pop, tutti solo ed esclusivamente al pianoforte con la partecipazione di concertisti professionisti, appassionati e studenti. Ideato dal pianista tedesco Andreas Kern, Piano City è promosso dall’assessorato comunale alla Cultura.

bata

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest