Volley: La Molinari Napoli batte la Salerno Guiscards

Le partenopee hanno centrato la decima vittoria stagionale

Alla fine la Molinari Napoli ha la meglio sulla Polisportiva Salerno Guiscard. Dopo una prestazione convincente, a lunghi tratti alla pari la capolista vince e centra la decima vittoria stagionale. Dunque 2019 del team volley salernitano si apre con la sconfitta casalinga. Le note positive, però, per le salernitane sono davvero tante. Nello schieramento iniziale coach Tescione presenta la novità Marra in cabina di regia e la partenza delle foxes è convincente. Nel primo set, la Salerno Guiscards gioca alla grande ribattendo colpo su colpo alla capolista. Il punteggio resta in equilibrio, poi, sul 12-14, con un break firmato Rossin, le padrone di casa volano sul 18-15. Sfumata la palla del +4, arriva la rimonta del Molinari che ritrova la parità a quota 18 e poi torna a più due. Sabato firma il 21-22 ma l’allungo decisivo è delle napoletane che chiudono 21-25. Nel secondo set la Salerno Guiscards parte benissimo mettendo in grande difficoltà la capolista e portandosi avanti di 4 lunghezze, prima sul 6-2 dopo un grande attacco di Izzo e poi sull’11-7 dopo uno strepitoso muro di Losasso. Poi sul 12-10 il Molinari accelera. Le foxes accusano il colpo e le ospiti vanno a chiudere in scioltezza 17-25. Nel terzo set, dopo una buona partenza ospite, Lanari e compagne reagiscono e ritrovano il vantaggio, 8-6. Ancora una volta però il Molinari non dà spazio alle avversarie, rimonta e allunga di nuovo. Con Imbimbo al servizio il Molinari allunga e va a chiudere in assoluta comodità, 15-25. Dopo la sconfitta contro la capolista Molinari, la Salerno Guiscards tornerà in campo domenica prossima in casa della Asd Volley Ball Primavera.

SALERNO GUISCARDS: Marra 1, D’Auria, Lanari 7, Rossin 9, Carrafiello, Sacco, Izzo 9, Sabato 4, Losasso 9, De Matteo, Sergio, Truono (L), Verdoliva (L2). All. Tescione

MOLINARI: Drozina, Voluttoso, Lanzetta, Imbimbo, Scalzone, Autiero, Cantelli, Bilancia, D’Apice, Schettino, D’Alessio (L), Nigriello (L2). All. Della Volpe

ARBITRO: Fabio Borello di Battipaglia

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest