Vittoria ad Aversa per la Salerno Guiscard

Esordio vincente per le salernitane che si impongono per 1-3

 Nella prima storica partita ufficiale la Salerno Guiscards vince sul campo dell’Alp Aversa e centra la qualificazione alla seconda fase di Coppa Campania. Un risultato e una prestazione molto positiva in vista dell’esordio in campionato, previsto per domenica 14 ottobre alla palestra Senatore contro la Phoenix Caivano. Ad inizio match coach Tescione schiera Lanari e Carrafiello di banda, Losasso e Sabato centrali, Verdoliva libero mentre D’Auria e Izzo formano la diagonale palleggiatrice-opposto. L’avvio delle foxes è leggermente contratto, con le padrone di casa che volano anche a più 4, 10-6. Punto dopo punto, però, le ragazze care al presidente D’Andrea, recuperano e trovano anche il primo vantaggio sul 17-18. Un punto di Sabato, seguito dall’ace di Carrafiello e dall’attacco vincente di Lanari portano le blu-oro sul 21-23. Arriva pure il set point dopo l’attacco in diagonale di Izzo, ma l’allungo finale è delle padrone di casa che chiudono in rimonta 26-24. Il secondo set si apre nel segno di Lanari che trascina le compagne sullo 0-4. Aversa reagisce e infila un break di sette punti consecutivi. Coach Tescione inserisce Truono al posto di Verdoliva e la squadra risponde subito. Il parziale resta in equilibrio fino al 16-16. Prima Losasso e poi Izzo, top scorer del match con 19 punti, lanciano la Salerno Guiscards sul più 3, 16-19. Aversa tenta il recupero ma stavolta le ragazze di coach Tescione non lasciano spazio alle avversarie e chiudono 20-25 con un primo tempo di Sabato. Sulle ali dell’entusiasmo le salernitane nel terzo set partono alla grande. È il momento migliore del match. Aversa nulla può contro gli attacchi delle foxes ben orchestrati da D’Auria. Il tabellone, dopo tre punti consecutivi in fast di Sabato, parla chiaro, 5-15. Non c’è praticamente storia e il set si chiude 14-25. Nel quarto parziale dopo i primi tre punti targati Guiscards, Aversa si porta sul meno 2, 3-5. Le ragazze di Tescione, attente, determinate e grintose, scappano via nel punteggio e il punto di Carrafiello vale il 6-13 che suona come una sentenza definitiva. La Salerno Guiscards gioca in scioltezza, diverte e si diverte. Il muro di Losasso e l’ace di Lanari chiudono il set 12-25, certificando la prima storica vittoria per la giovane e ambiziosa polisportiva salernitana.

COPPA CAMPANIA – GIRONE C

Alp Aversa-Salerno Guiscards 1-3

(26-24, 20-25, 14-25, 12-25)

Alp Aversa: Acanfora, Chianese, Di Francesco, Iovino, Martiniello, Mastroianni, Misceo, Schiattarella, Sposito, Colle, Grieco, Cipullo (L), Siano (L1). All. Narducci

Salerno Guiscards: Carrafiello 10, Losasso 9, Rossin, Lanari 17, Sacco, D’Auria 2, Izzo 19, Sergio, De Matteo, Sabato 15, Cicatelli, Verdoliva (L), Truono (L1). All. Tescione

Arbitro: Simona Paparo di Napoli

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest