Sport gratis per 100 bambini

Il comune di Baronissi da il via al progetto “A scuola di sport”

A Baronissi grazie al progetto del Comune “A Scuola di Sport”, per cento bambini inizieranno, gratuitamente, i corsi di danza, equitazione, kung fu, nuoto, atletica, calcio, tennis, ginnastica ritmica, danza coreografica, zumba, basket. Il bando di partecipazione sarà pubblicato ad inizio della prossima settimana: priorità avranno le famiglie con ISEE più basso, monoreddito, con lavoratore in cassa integrazione o mobilità, e le famiglie numerose. Tredici sono le società che hanno aderito al progetto: Asd Tempio Shaolin, Un Cuore a Cavallo, Asd Tennis Irno, Ritmica Veria, Asd Roberto Grimaldi, Polisportiva Baronissi 2010, Asd Anima Libera, Asd Virtus, Virtus Baronissi, Asd Madre Terra, Asd Fireman Sport, Asd Luca Dance e Asd SS Salvatore. “Un’azione concreta per affermare il diritto allo sport – sottolinea il sindaco Gianfranco Valiante – del quale nessuno può essere privato, tanto meno per motivi economici soprattutto in un momento di crisi come questo in cui molte famiglie si trovano in difficoltà e tendono a tagliare le spese. Ma sullo sport non si può risparmiare, soprattutto quando riguarda i più piccoli. E allora il Comune va incontro alle famiglie per sostenere la pratica sportiva dei figli”. “Un’iniziativa importante sotto il profilo sociale e sportivo – spiega l’assessore Marco Picarone – un profondo ringraziamento va a tutte le associazioni e le strutture sportive che hanno reso possibile questa iniziativa. E’ un altro gesto concreto per dare ai meno abbienti un’opportunità in più: sport gratis per le famiglie in difficoltà: un impegno concreto per il sociale”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest