Rugby, a Napoli il camp di Diego Dominguez

Dal 3 al 7 luglio negli impianti del Cus 40 ragazzi napoletani (nati dal 2002 al 2005) saranno a contatto con il campione italo-argentino

I giovani rugbisti saranno ospiti negli impianti del Cus Napoli per una settimana con la formula del “day camp”, da mattina a sera. Napoli ospiterà l’undicesima edizione del Diego Dominguez Rugby Camp dal 3 al 7 luglio: 40 ragazzi napoletani (nati dal 2002 al 2005) saranno a contatto con il campione italo-argentino. Per la prima volta tutti i piccoli giocatori verranno selezionati direttamente dalle società presenti sul territorio partenopeo: un modo per dare una concreta opportunità di partecipazione ai più meritevoli del panorama ovale cittadino.

Al fianco di Diego Dominguez ancora una volta lo sponsor storico Cariparma/Gruppo Crédit Agricole, partner dell’iniziativa fin dalla prima edizione nel 2007.

In occasione del Camp all’ombra del Vesuvio nasce anche una proficua collaborazione con il Rugby Scampia di Salvio Esposito e del Presidente Rolando Silvestro, una realtà in forte crescita nata in un quartiere in cui lo sport può aiutare a raggiungere un futuro migliore.

“Siamo molto felici di poter giungere per la seconda volta in Campania ed in particolar modo di poter realizzare insieme al mio staff il DD Rugby Camp a Napoli, città in cui c’è una consolidata tradizione rugbistica: storici i due scudetti vinti dall’Amatori Napoli Rugby nel biennio 1964-1966” dichiara il mediano d’apertura Dominguez, protagonista con la nazionale argentina e italiana.

“Avere Diego, il sostegno del Gruppo Crédit Agricole, la disponibilità di una struttura sportiva all’avanguardia – spiega Salvio Esposito, psicologo dello sport – ci mette in contatto con un modo di fare sport che non è più solo sociale. Significa avere la componente di prestigio agonistico senza la quale un progetto che utilizza lo sport per la prevenzione del disagio, in un’ area di forte degrado psicosociale, non può decollare. Per noi portare il rugby a Scampia significa donare a un quartiere  un giocattolo  bellissimo, che venga col tempo costruito dalla e per la gente di Scampia”.

 

Lunedì 3 luglio alle ore 11.30 conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa nella sede del Cus Napoli, in via Campegna 267, con il nazionale italo-argentino, Salvio Esposito, Rolando Silvestro, presidente del Rugby Scampia, Diego D’Orazio, presidente dell’Amatori Napoli Rugby, Alberto Cermaglia,  Responsabile della Direzione Territoriale Campania di CA.

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest