Pallanuoto, Acquachiara bloccata dalla Lazio

Pari in rimonta (8-8) per la squadra di Porzio

Un pari che scontenta tutti. L’Acquachiara pareggia alla Scandone (8-8) con la Lazio, che è stata più volte in vantaggio di tre gol e che sul 4-7 ha sprecato la superiorità del +4, scontenta soprattutto la Carpisa Yamamay Acquachiara: dopo aver portato a termine una grande rimonta (7-7) e aver effettuato il sorpasso (8-7) con un gol di Robinson a poco più di due minuti dal termine, la squadra di Porzio si è vista raggiungere da una rete in superiorità di Leporale a 17″ della sirena.

CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA-LAZIO 8-8

CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA: Lamoglia, Del Basso 1, Tozzi 1, Steardo, Sanges, Robinson 1, Barroso, Cupic, Lapenna, Krapic 3, Confuorto, Lanzoni 2, Cicatiello. Allenatore: Porzio

LAZIO NUOTO: Correggia, Tulli, Colosimo, Ambrosini, Vitale, Di Rocco 1, Giorgi 1, Cannella 2, Leporale 3, De Vena, Maddaluno 1, Mele, Garofalo

Allenatore: Tafuro Arbitri: L. Bianco e Colombo Note: parziali 1-1, 2-4, 3-2, 2-1. Usciti per limite di falli Steardo (A) e Cannella (L) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Acquachiara 5/9, Lazio 2/7. Spettatori 150 circa

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest