PalExtra, nell’ex area Nato il villaggio sportivo per bambini dei quartieri a rischio

L’iniziativa di Milleculure presentata lunedì

Nel perseguimento della “mission” di Milleculure (associazione nata nel settembre del 2012 per
volontà di tanti Olimpionici napoletani) sono inoltre previsti incontri, convegni, seminari,
workshop socio-educativi, attività di formazione sui temi della legalità, salute, inclusione sociale e
cittadinanza attiva aperti alla cittadinanza e a quanti vorranno parteciparvi. Lunedì 10 luglio alle ore 11 a Bagnoli, nell’ex Area Nato – Collegio Ciano, l’Associazione Milleculure presenterà alla Città la III edizione di “PaleExtra-l’Agorà dello sport. Un vero e proprio villaggio sportivo dove, da giugno a settembre, per il terzo anno consecutivo del progetto, centinaia di bambini, provenienti da quartieri “a rischio” della città, identificati da Curia, Municipalità, Onlus, Fondazioni, Associazioni di volontariato, Scuole, stanno praticando da settimane numerose discipline sportive (scherma, judo, pugilato, atletica, pallavolo, pallacanestro, pallanuoto, tennis, calcio, canoa) a titolo gratuito con gli Olimpionici della nostra Associazione con istruttori specializzati e volontari.
Il progetto si avvale del sostegno della Fondazione Con il Sud, è organizzato con la partecipazione
attiva della Fondazione Banco Napoli per l’assistenza all’infanzia e Fondazione Fare Chiesa e Città
della Curia di Napoli.
Coni Campania e Cip Campania sono partners dell’iniziativa attraverso le Federazioni, mentre
l’Associazione Itaca è responsabile tecnico-sportiva con istruttori federali.
Regione Campania, Comune di Napoli, Miur Ufficio Scolastico Regionale Campania, Ordine Dottori
Commercialisti di Napoli, Rotary Club Posillipo, hanno dato il loro patrocinio.
Media partners Ussi Unione Stampa Sportiva Campania, Il Mattino e Radio Kiss Kiss.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest