Olimpiadi Boxe, si ferma ai quarti il sogno dell’oplontina Irma Testa

La 18enne sconfitta  3-0 dalla francese Estelle Mossely, campionessa del mondo in carica

La 18enne oplontina è stata sconfitta 3-0 dalla francese Estelle Mossely nei quarti di finale. Sfuma il sogno medaglia per Irma Testa nella boxe femminile categoria 60 kg ai Giochi di Rio. A sbarrarle la strada la campionessa del mondo in carica. L’accesso in semifinale avrebbe assicurato all’azzurra il bronzo.

 

TESTA: “CREDEVO DI ESSERE IN VANTAGGIO” – Molto contrariata dal verdetto la giovane boxeuse di Torre Annunziata.  “Io credevo di essere in vantaggio”. dichiara Irma Testa con gli occhi lucidi ai cronisti dopo la sconfitta .”Riprovarci in futuro? In 4 anni – aggiunge – possono cambiare tante cose. Possono cambiare in positivo, ma anche in negativo”.

(Foto Federazione Pugilistica Italiana/Fb)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest