Napoli, brividi e prodezze per battere il Crotone

Gli azzurri si impongono 4-3, dopo la rimonta degli ospiti dal 3-1 al 3-3. Di Lorenzo scaccia gli incubi, ma quanti errori in retroguardia

Missione compiuta, ma quanti brividi. Il Napoli supera il Crotone, in un match pirotecnico (4-3), nel 29esimo turno al Maradona. Partita da grandi prodezze individuali – l’assist sforbiciato da Insigne per il 2-0 di Osimhen – ma anche di disastrosi errori difensivi. Prima Manolas rinvia in modo maldestro,  regalando palla a Benali che serve Simy, lesto a infilare di destro il 2-1. Quindi Maksimovic, nella ripresa, si fa rubare palla da Messias, il quale si invola verso la porta e realizza l’incredibile 3-3. A sbloccare la gara è Insigne, ancora sugli scudi, grazie a una deviazione. Dopo il raddoppio e la prima rete ospite, una magistrale punizione di Mertens porta il Napoli sul 3-1. Sembra un pomeriggio di tutta tranquillità, col risultato da condurre in porto senza scossoni. Invece accade l’imprevedibile, complici le dormite in retroguardia. E così ancora Simy accorcia, prima del pari di Messias. A scacciare l’incubo è il sinistro di Di Lorenzo, con un diagonale dal vertice dell’area. Il Napoli aggancia il quarto posto, e mercoledì c’è il recupero con la Juventus: in palio una fetta di qualificazione Champions.

NAPOLI-CROTONE 4-3 (3-1)

Napoli (4-2-3-1): Meret 6; Di Lorenzo 7, Manolas 5, Maksimovic 5, Mario Rui 6; Fabian Ruiz 6.5, Bakayoko 6 (17° st Elmas 6); Politano 5.5 (17° st Lozano 5.5), Mertens 6.5 (28° st Zielinski 6), Insigne 7; Osimhen 7 (46° st Petagna sv). In panchina: Ospina, Contini, Zedadka, Hysaj, Rrhamani, Petagna, Costanzo, Cioffi, Lobotka. Allenatore: Gattuso 6
Crotone (3-5-2): Cordaz 5.5; Djidji 5, Golemic 5, Luperto 5; Rispoli 5.5 (1° st Pereira 6), Messias 7 Benali 6.5, Zanellato 6 (36° st Rojas 6.5), Molina 5 (47° st Di Carmine sv); Ounas 5.5 (1° st Vulic 5), Simy 7. In panchina: Festa, Crespi, Cuomo, Magallan, Cigarini, Marrone, Eduardo Henrique, Riviere. Allenatore: Cosmi 5.5
Arbitro: Di Martino di Teramo 6.5
Reti: 19′ pt Insigne, 22′ pt Osimhen, 25′ pt e 3′ st Simy, 34′ Mertens, 14′ st Messias, 27′ st Di Lorenzo
Note: Pomeriggio sereno, terreno in buone condizioni. Porte chiuse al Maradona. Ammoniti: Rispoli, Benali, Pereira, Rojas. Angoli: 4-5. Recupero: 0′; 3′

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest