Napoli, 21 gol e subito Osimhen show

Prima uscita stagionale e formula 4-2-3-1 per gli azzurri di Gattuso, nel triangolare con L’Aquila e Castel di Sangro. Per il nigeriano una tripletta in otto minuti

La novità è il 4-2-3-1 con Lozano, Mertens, Insigne a sostegno di Osimhen. Parte con una tripletta del nigeriano, 21 gol fatti e nessuno subito, la stagione del Napoli, in ritiro precampionato in Abruzzo Gli azzurri hanno battuto 10-0 il Castel di Sangro e 11-0 L’ Aquila allo stadio di Castel Di Sangro, davanti a circa 1.300 spettatori entusiasti, dopo mesi di stadio chiuso. Contro L’Aquila, squadra di Eccellenza, Osimhen va subito in gol superando la difesa in velocità, e al 3′ raddoppia su lancio di Malcuit, prima di triplicare su assist di Lozano. Uno show in otto minuti che già fa sognare i tifosi del Napoli, insieme alla tripletta di Insigne, alle doppiette di Mertens, e Lozano e al gol di Ghoulam. Nell’altra amichevole, il tecnico ha dato spazio a Milik nel tradizionale 4-3-3 con Younes e Politano esterni. Buona anche qui la prova degli azzurri con la tripletta di Politano, le doppiette di Milik e Younes ed i gol di Di Lorenzo, Koulibaly e Gaetano. 



(Foto SSC Napoli/Fb)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest