Il Benevento crolla in casa con lo Spezia

Pesante ko: 0-3. Quarta sconfitta consecutiva per i giallorossi

Quarto ko di fila per il Benevento, alla settima giornata. E stavolta la batosta è pesante, con lo Spezia a sbancare 3-0 il Vigorito. Un capitombolo nello scontro diretto, materia su cui riflettere, approfittando della sosta. A sbloccare è Pobega al 29′, grazie ad un inserimento sul cross di Salva Ferrer. Nzola raddoppia al 65′ con un destro al volo, quindi chiude i conti al 70′ di testa. I liguri superano in classifica i sanniti, fermi a 6 punti.

(Foto Spezia Calcio/Fb)

BENEVENTO-SPEZIA 0-3 (0-1)

Benevento (4-3-2-1): Montipò 5.5; Letizia 5 (30’st Barba 6), Glik 5.5, Caldirola 6, Foulon sv (14’pt Maggio 5.5); Ionita 6, Schiattarella 4.5 (30’st Tello 6), Dabo 5.5 (1’st Improta 6); Insigne 5.5, Sau 5.5 (30’st Moncini 6); Lapadula 6. In panchina: Manfredini, Locatelli, Basit, Tello, Viola, Di Serio, Moncini, Hetemaj, Pastina. Allenatore: Inzaghi 5

Spezia (4-3-3): Provedel 6.5; Ferrer 6.5, Terzi 6.5, Chabot 6.5 (45’pt Dell’Orco 6.5), Bastoni 6.5 (31’st Marchizza 6); Estevez 6.5 (37’st Agoume sv), Ricci 6.5 (37’st Mora sv), Pobega 7 (31’st Sena 6); Agudelo 7, Nzola 7.5, Gyasi 7. In panchina: Krapikas, Deiola, Ismajli, Vignali, Piccoli. Allenatore: Italiano 7 Arbitro: Aureliano di Bologna 6
Reti: 29’pt Pobega; 20′ e 25’st Nzola
Note: serata serena, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Improta, Bastoni, Agudelo, Estevez, Maggio, Caldirola. Angoli: 2-4. Recupero: 3′; 0′

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest